1398199795

 

SOSTIENI ANZIANI, FAMIGLIE, MINORI E FASCE DEBOLI DEL TUO PAESE

 

Nella dichiarazione dei redditi è possibile indirizzare il 5 per mille a Enti impegnati nei Servizi Sociali. Tra questi anche i Comuni.

Tutti i contribuenti potranno, in sede di compilazione delle loro denunce dei redditi (modello Unico, CU, o Modello 730), scegliere di destinare il 5 per mille dell'IRPEF al proprio Comune di residenza, che utilizzerà queste risorse per lo svolgimento di attività sociali.

Infatti la Legge finanziaria offre l’opportunità di reintegrare i fondi destinati ai Servizi Sociali comunali tramite la destinazione del 5 per mille dell’Irpef con un meccanismo del tutto simile al collaudato 8 per mille (Chiesa, Stato, etc..).

 

Per finanziare i servizi destinati agli anziani, alle famiglie e alle prestazioni socio sanitarie è sufficiente apporre una firma sulla dichiarazione dei redditi (CU, mod.730, mod. Unico) nell’apposito spazio ed eventualmente indicando il codice fiscale del Comune di Rossiglione: 00702120106.

 

Chi non presenta né 730, né Unico può comunque firmare il modello CU e consegnarlo al CAF o alla Segreteria del Comune.

 

La destinazione del 5 per mille non è una tassazione aggiuntiva e non è alternativa all’8 per mille.

E’ soltanto la scelta di come indirizzare fondi che altrimenti, senza specificare questa o un’altra destinazione, finirebbero indistintamente all’amministrazione centrale dello Stato.

Attachments:
Download this file (Manifesto 5 per mille COMUNE DI ROSSIGLIONE 2022.jpg) Foto manifesto 5x10001312 kB
Download this file (Manifesto 5 per mille COMUNE DI ROSSIGLIONE 2022.pdf) Manifesto 5x1000187 kB
torna all'inizio del contenuto