Venerdì, 02 Febbraio 201820180202

  Chi contattare in Comune: Area Tecnica Contributi a fondo perduto erogati da Regione Liguria a parziale rimborso delle spese sostenute per la realizzazione di opere volte al superamento e all' eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati, perseguendo una sempre maggiore accessibilità e fruibilità degli spazi edificati a tutti coloro che soffrono di una ridotta o impedita capacità motoria. Può essere richiesto da chi risiede nell'immobile dove si eseguiranno i lavori presentando, tra il due marzo dell'anno precedente ed il primo marzo di quello in corso, domanda compilata su apposito modulo; fatture attestanti il pagamento dei lavori o preventivo di spesa relativo alla fornitura; certificazione d'invalidità e documentazione relativa all'handicap. Il contributo viene erogato in base a una graduatoria a cura della Regione, a consuntivo dopo aver verificato i lavori e sulla base della dimostrazione documentale della spesa complessiva sostenuta. Leggi e norme di riferimento: Legge n.13 del 09/01/1989 "Disposizioni per favorire il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati" Per approfondire (su altri siti): - Legge n.13 del 09/01/1989 - http://www.handylex.org/stato/l090189.shtml - Sito della Regione Liguria - Sezione abbattimento barriere architettoniche

Venerdì, 02 Febbraio 201820180202

  Chi contattare in Comune: Servizi sociali Contributi regionali indirizzati a coloro che necessitano di un sostegno economico per il pagamento del canone di affitto.Erogato a rimborso delle spese sostenute per i canoni di locazione con alto grado di incidenza sul reddito. Può essere richiesto da chi ha un regolare contratto di affitto, residenza anagrafica in questo comune, cittadinanza italiana, comunitaria o con regolare permesso di soggiorno, non titolarità di alcun componente il nucleo di diritti di propietà, usufrutto o abitazione su un alloggio adeguato alle esigenze del nucleo. Ad esclusione degli assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica. Occorre presentare al momento dell'uscita del bando una domanda su apposito modulo (scaricabile dai collegamenti al sito di Regione riportati a fondo pagina), allegando dichiarazione ISE, copia del contratto, copia della registrazione annuale, copia delle ricevute attestanti il regolare pagamento del canone di locazione. Riferimenti normativi: Art. 11 della legge n. 431 del 9/12/1998 (vedi link sotto)   Per approfondire (su altri siti): Art. 11 della legge n. 431 del 9/12/1998

Domenica, 01 Gennaio 201720170101

Cambio di residenza Occupazione suolo pubblico Raccolta differenziata e riciclaggio rifiuti
torna all'inizio del contenuto